ASI NEWS

SERIE B - DIETRO CORRONO, DAVANTI RALLENTANO


La gara clou è senza dubbio alcuno Officina Betti vs The Sphinx. Seconda e terza forza del campionato. A sorpresa, il miglior attacco del torneo, quello di Officina, rimane a secco. Gli sphinx si confermano squadra solida che punta al titolo e vanno a vincere 3 a 0 con doppietta di Moscato, portandosi a meno 1 proprio dai blu che, complice l'assenza di capitan Betti in difesa, vero leader di questa squadra, non riescono a contenere la bella prova degli avversari.

In testa rallenta anche la Squadra de Papel, fermata sul 3 a 3 dai Real Marinos che stanno passando un periodo magico di forma. All'intervallo sono addirittura avanti i ragazzi di Sanniti, poi, nel secondo tempo vengono ripresi e superati. Quando tutto sembra deciso ci pensa Mazzanti, al 18esimo, a pareggiare per i Real Marinos. Squadra de Papel che resta comunque in testa con due punti di vantaggio sull'Officina Betti e tre sui The Sphinx.

Al quarto posto, approfittando della frenata delle prime, accorcia la Virtugliese, superando i Tiger Master per 6 a 2 con Tredici protagonista della partita con tre reti.

Marasma nella zona play off, con 5/6 squadre per 2 posti.

Al quinto posto troviamo gli Ares, nonostante la sconfitta per 3-6 contro gli Error 404 che così salgono al sesto posto. Decisivo Luchini, autore di ben 4 reti in una gara approcciata male dai ragazzi di capitan Goffo, visto che, all'intervallo si trovavano già sotto di 4 reti.

A pari punti troviamo i Poliimpianti, sconfitti 5-6 in una gara rocambolesca da un buon Birimbao che adesso vede la zona playoff. Roba impensabile qualche settimana fa.

I ragazzi del presidente Rossi vanno subito sotto per 3 a 0, con Tripletta di Dardouri (forse avevano confuso l'Ismail Polimpianti con il loro Ismail!) e all'intervallo sono sotto per 4 a 2. Nella ripresa gran rimonta trascinata dalle triplette di Pazzaglia e di Polverino che fissano il risultato sul 5 - 6 e danno i tre punti ai Birimbao.

Tra polimpianti e birimbao troviamo gli Aston Birra, che pareggiano il derby della birra contro i BirraReal. Avanti di due reti, i ragazzi rossoverdi non riescono a chiudere la partita e subiscono la rimonta dei BirraReal grazie alla doppietta di Drovandi. 2-2 il risultato finale.

Si rilanciano anche i Mangia e Bevi. Riabbracciano il suo capitano Cangemi, che li trascina subito alla vittoria -seppur di misura- contro i San felice. Succede quasi tutto nel primo tempo, finito con un roboante 5 a 4 per i SF, ma nella ripresa altre due reti del capitano mangia e bevi ( alla fine saranno 4, come il numero che porta, i gol per Cangemi) danno i tre punti alla squadra rosanera!