ASI NEWS

Serie C - Una reazione della...Hellas Madonna

Dopo la sconfitta nello scontro diretto della scorsa settimana gli Hellas Madonna si rialzano subito e battono per 5 - 3 l'Atletico Parkino grazie alle reti di Breschi (2), Gramigni, Melani e Mingione. Non bastano le reti biancocelesti di Gotti (2) e Ruffa. 

Solo un'ora dopo, il Cafaggio perde 2-1 contro i Planet Express che si confermano al quarto posto e condannano di nuovo i bianco blu al meno tre in classifica. Le reti, tutte nel secondo tempo portano la firma di D'Ambrosio e Di Maria. Prendi del Cafaggio dimezza il risultato. 

Al terzo posto, insidiando le prime posizioni, ci sono i Sult. Vincendo per 4-2 contro i Divano Kiev colgono addirittura la decima vittoria consecutiva, un vero stato di grazia. Anche in questo turno dominano agevolmente la partita portandosi sul 4 - 0 con la doppietta di Talini e le reti di Longinotti e Burberi, prima di subire le due reti della Divano con MarcoGiuseppe e Straccia nel finale. 

Misericordia di Seano che liquida 8 - 0 un Olympian's falcidiato dalle assenze che dura solo un tempo, crollando nella ripresa. Quattro le reti di Borsacchi, tre di Cappuccio e la rete singola di Kidane. 

La Valbisenzio Colorchimica si avvicina agli Atletico Maineim (a riposo) faticando più del previsto contro i Sest Team ma alla fine imponendosi per 2-1 con la rete decisiva di Pilumeli nel secondo tempo che spezza l'equilibrio.

L'unico pareggio della giornata è quello tra Internazionale Casalguidi e Gavigno United. Due volte in vantaggio il Gavigno con Ponticelli e Giglio e due volte ripresi dagli arancioni con Magni e Conti. 

Infine, seconda vittoria in campionato (la prima e unica finora era datata 6 febbraio, quindi oltre quattro mesi fa) degli Hai visto chi siamo contro il Monte Merlo per 5 - 2. Mattatore dell'incontro Caputo, con 4 reti (l'altra rete porta la firma di Filidei.)

Continua l'ottovolante di risultati in serie C. Vedremo se la lotta finora a due tra Hellas Madonna e Cafaggio vedrà l'inserimento della terza incomoda, i Sult. 

Segui tutto live al sito www.asipistoia.it!